Majestic
AttualitàCilento

Agropoli: sospese le processioni e le feste patronali

"Non sarebbe tollerabile assistere a feste utilizzando le offerte delle gente mentre aumentano i poveri"

AGROPOLI. A causa dell’emergenza Coronavirus i vescovi della regione Campania hanno sospeso le processioni e le feste patronali. “Il divieto delle feste patronali è motivato anche dalla drammatica crisi sociale seguita all’emergenza sanitaria; non sarebbe tollerabile assistere a feste utilizzando le offerte delle gente mentre aumentano i poveri” dichiarano i vescovi della Campania in un messaggio inviato alla comunità cristiana. I parroci di Agropoli, hanno deciso quindi, di utilizzare le eventuali offerte che giungeranno alle Parrocchie in queste circostanze per le necessità delle stesse e per le famiglie più bisognose e fragili.

Sono sospese anche quelle manifestazioni che prevedano, pur senza il concorso di popolo, il portare le statue per le strade.

Per questo i parroci invitano tutti i fedeli a “riscoprire la bellezza della dimensione più spiccatamente di fede delle suddette celebrazioni, imparando da Maria SS.ma ad accogliere la Parola di Dio e a seguire il Signore Gesù, con la partecipazione ai novenari e alle celebrazioni eucaristiche, accostandovi al sacramento della riconciliazione e alla santa comunione”.

Inoltre in collaborazione con l’amministrazione comunale, sarà organizzato un momento celebrativo unitario il prossimo 15 agosto, solennità dell’Assunzione al Cielo della Beata Vergine Maria.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it