Majestic
AttualitàVallo di Diano

Rinvenute polpette avvelenate a Silla di Sassano

L'allarme di alcuni residenti

Polpette avvelenate in Via Galdo, in località Silla di Sassano. Secondo le accuse queste sarebbero state posizionate per uccidere cani e gatti di proprietà e non randagi.
L’uccisione di animali, in diritto penale, è un reato previsto dall’art. 544-bis del codice penale ai sensi del quale: «Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da 4 mesi a 2 anni.»

Del caso è stata informata la polizia locale che effettuerà sopralluoghi al fine di provare ad individuare gli autori del gesto.

Condanna unanime per quanto accaduto. L’invito è a fare attenzione quando si portano a spasso i propri amici a quattro zampe.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it