Majestic
AlburniAttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Emergenza covid: pioggia di fondi per le scuole di Cilento, Diano e Alburni

I fondi serviranno per interventi di adeguamento e adattamento delle aule

Sono stati pubblicati sul sito del Ministero dell’Istruzione i risultati relativi al bando che ha messo a disposizione 330 milioni di euro per il finanziamento di interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Si tratta di stanziamenti per l’edilizia cosiddetta ‘leggera’. L’avviso rientra nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Gli Enti locali hanno già fatto domanda per oltre 290 milioni di euro. Altri ancora potranno accedere. Il Ministero dell’Istruzione ha infatti pubblicato un nuovo avviso per quelli che non sono riusciti ad accreditarsi in tempo.

Ad ottenere fondi anche i comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Tutti i comuni più grandi sono nell’elenco dei beneficiari: a Capaccio Paestum e Agropoli vanno 110mila euro, 40mila euro a Castellabate, Vallo della Lucania e Sapri, 70mila euro a Sala Consilina, 28mila euro ad Albanella, Altavilla Silentina, Montesano sulla Marcellana, Teggiano e Roccadaspide, 15mila euro a Casal Velino, Buccino, Omignano, Sassano, Padula, San Giovanni a Piro, Castelnuovo Cilento, Sant’Arsenio, e Centola.

E ancora: seimila euro ad Atena Lucana, Auletta, Alfano, Caselle in Pittari, Celle di Bulgheria, Ceraso, Futani, Giungano, Moio della Civitella, Montano Antilia, Montecorice, Pollica, Roccagloriosa, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sessa Cilento, Torchiara, Torre Orsaia.

Tremila euro, infine, a Bellosguardo, Casaletto Spartano, Castelcivita, Controne, Corleto Monforte, Cuccaro Vetere, Felitto, Laurino, Laurito, Lustra, Ottati, Petina, Piaggine, Rofrano, Rutino, Stella Cilento, Torraca,Tortorella, Vibonati,

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it