Ascea: furti sul litorale, fermate due persone

Controlli e appostamenti dei carabinieri per un'estate sicura

ASCEA. Furti lungo il litorale, carabinieri individuano i responsabili. I militari della stazione di Ascea Marina, diretti dal maresciallo Savino Fusco, coordonati da quelli della compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal capitano Annarita D’Ambrosio, hanno avviato specifici controlli nei pressi delle spiagge con l’obiettivo di limitare il crescente fenomeno dei furti, in particolare di biciclette, avvenuti lungo la costa. Nella giornata di ieri sono state fermate due persone; si tratta di un minorenne di un centro del Cilento collinare e di un cittadino straniero.

blank

Il primo si era appropriato di due biciclette in località Scogliera e si stava allontanando dalla zona quando è stato sorpreso dai carabinieri. Il secondo, invece, un cittadino del Bangladesh, era riuscito a rubare un cellulare sulla spiaggia. Per entrambi è scattata la denuncia; la refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.

L’attività dei militari proseguirà per tutta la stagione estiva. Predisposti controlli e appostamenti finalizzati a limitare i reati predatori e a garantire la massima sicurezza nella località costiera.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it