Majestic
CilentoCronacaIn Primo Piano

Agnone, la denuncia: ragazzino punto da siringa in spiaggia

Punto da siringa in spiaggia, giovane sarà sottoposto a test in via precauzionale

MONTECORICE. Si trovava sulla spiaggia di Agnone Cilento per trascorrere qualche ora di relax insieme ai nonni quando si sarebbe sentito pungere da una siringa. Sfortunato protagonista un ragazzino del napoletano che si trovava insieme ai nonni.
Il giovane dopo aver avvertito la puntura alla pianta del piede si è accorto che tra la sabbia era presente una siringa. E’ accaduto nel weekend; il giovane è stato accompagnato alla locale guardia medica.

Dovrà sottoporsi a mero scopo precauzionale ad una serie di esami. In realtà è difficile che le siringhe ritrovate in spiaggia possano avere cariche virali tali da trasmettere malattie.

Purtroppo questi eventi capitano a causa di incivili e sconsiderati che abbandonano le loro siringhe sul litorale o nei pressi di corsi d’acqua che poi le trasportano in mare e da qui in spiaggia. Un fatto simile è accaduto nelle scorse settimane ad Agropoli (leggi qui).

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it