Majestic
Attualità

Agropoli, Fdi attacca: “L’ospedale che non c’è”

La nota stampa

Riceviamo e pubblichiamo, di seguito, nota stampa del commissario di Fratelli d’Italia, Michele Pizza, in merito alla mancata riapertura dell’ospedale civile di Agropoli. Ecco il testo del comunicato:

Ancora una volta la nostra cittadina assurge agli onori della cronaca, una troupe televisiva nazionale, da questa mattina, sta setacciando l’intero territorio in cerca dell’omino delle chiavi, utili ad aprire i lucchetti del nostro disgraziato Ospedale. Dopo un intero giorno di vane ricerche e lunghe attese, la troupe ha dato forfait. I previsti festeggiamenti con la banda di Pignatara e colorati fuochi pirotecnici, sono stati annullati. Due elementi forniti per l’occasione, che dovevano inaugurare le costosissime e avanzatissime sale operatorie, uno per un intervento di altissima chirurgia in videounghiascopia per un’unghia nera e l’altro per un intervento di saturazione di profondissime ferite, subite per un morso di papera; dopo avere atteso una intera giornata in lettiga, all’uscita della superstrada di Agropoli sud, al calare del sole, miracolosamente sono guariti.

I due, devoti di San Vincenzo di Ruvo del Monte Miracoloso, hanno immediatamente fatto accendere sotto l’immagine del santo Candele, Candelotti e sei Lumini. Il sindaco del villaggio, non si è fatto cogliere impreparato e nell’immediatezza, non necessitando più aprire ed inaugurare strutture ospedaliere, perché il Santo guarisce a distanza, ha pensato che basta una semplice ricetta medica e il pagamento del relativo ticket e il miracolo avviene in poche ore.

Anche noi, ci siamo uniti alla schiera dei credenti e abbiamo invocato, a dire la verità, un altro santo, affinché faccia il miracolo di far sparire dalla scena politica al più presto, San Vicienz e i suoi discepoli locali. Caro Sindaco, le promesse si mantengono e Tu hai dichiarato pubblicamente di recente, che se non fosse stato aperto l’ospedale entro giugno, saresti uscito ufficialmente dal partito del tuo governatore; aspettiamo con ansia il realizzarsi della promessa fatta e se poi, ti dimetti anche dalla carica, faresti un gran bene a questa nostra tanto martoriata cittadina. AMEN

Il Coordinatore Cittadino Di Fratelli di Italia Michele Pizza

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

5 commenti

  1. Bravo Michele,parole sante, ma i tuoi nominati ,assieme all’altro che si è allontanato, ma non troppo, all’ombra dei templi di Paestum,non faranno niente, anzi diranno come hanno detto fino ad ora, di tutto e di più per scusare il loro capo. poichè hanno la faccia uguale al fondoschiena.

  2. Ben detto Sig. PIZZA. È uno scandalo che Agropoli non abbia ancora aperto l’ospedale nonostante le promesse dello sceriffo governatore De Luca. Spero che i cittadini della Campania tutta ne tengano conto quando si andrà a votare. Vergognatevi.

  3. Ancora il coraggio di parlare! Non provate vergogna a sputare nel piatto dove avete gozzovigliato per lunghi anni!
    Chiedete ai vostri attuali referenti politici perché fu chiuso e da chi, il presidio ospedaliero di Agropoli. Ci vuole una bella faccia tosta per scrivere solo cazzate

    1. Anche se,in passato,fu chiuso ingiustamente,nessuno ne trasse vantaggio politico,anzi. Da qualche anno però ,lo sceriffo De Luca e i suoi vice Alfieri e Coppola ci stanno giocando sopra per i loro interessi politici,prendendo per il culo quelli come te,Mauro Federico, e tanti altri che ancora si ostinano a credere alla befana.Non so nel tuo caso,ma nella quasi totalità di quelli che la pensano come te ,non sono altro che persone vendute e assoggettate a questi “signori” pur di trarne qualche briciola di interesse,vergognatevi.

  4. condivido in pieno quando scritto tra il riso e il faceto,Coppola deve dimettersi subito al piu´ presto

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it