Forlenza
AttualitàCilento

Torchiara: un’ordinanza per prevenire il rischio incendi

Per i trasgressori sanzioni fino a 500 euro

TORCHIARA. Il sindaco, Massimo Farro, ha pubblicato un’ordinanza rivolta a tutti gli Enti e i proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, ricadenti negli agglomerati urbani del territorio comunale in vista della stagione estiva, per prevenire il rischio incendi.
Nello specifico il primo cittadino ordina di provvedere, fino al 15 ottobre 2020, ad effettuare gli interventi di pulizia, a propria cura e spesa, dei terreni invasi da vegetazione, mediante rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica.

In particolar modo si dovrà provvedere all’estirpazione di sterpaglie e cespugli, nonché al taglio di siepi vive, di vegetazione e rami che si protendono sui cigli delle strade, mantenendo le condizioni tali da non accrescere il pericolo per l’incolumità e l’igiene pubblica e il pericolo di incendi.

Disposto anche il divieto di accendere fuochi in prossimità dei cigli delle strade, ai limiti ed all’interno delle aree incolte ed in prossimità dei boschi; per i trasgressori le sanzioni possono arrivare fino a 500 euro.

Il provvedimento del sindaco Farro assume particolare rilevanza se si pensa che negli anni scorsi Torchiara fu tra i comuni più danneggiati da un vasto incendio che distrusse ettari di vegetazione e molte coltivazioni.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it