Roscigno: truffa da oltre duemila euro ai danni di un’anziana

Due le persone che hanno messo in atto la truffa ai danni di una ultraottantenne

ROSCIGNO. Una truffa da 2400 euro è stata messa a segno nella tarda mattinata di oggi nel comune alburnino ai danni di un’anziana. La donna, ultraottantenne, vedova e senza figli, è stata raggirata da due individui che conoscevano benissimo la sua situazione familiare e i rapporti che aveva con i congiunti. Basandosi su questo sono riusciti a convincerla a consegnargli tutti i contanti che conservava in casa.
Il modus operandi dei malviventi è simile a quello adottato per altre truffe ai danni di ignari anziani.

I due hanno bussato alla porta sua abitazione, certi di trovarla da sola in casa. Le hanno raccontato che un nipote a cui la donna è particolarmente legata, aveva investito una persona e che la vittima era in gravi condizioni. Sarebbero serviti 5000 euro per evitargli guai giudiziari. Una somma di cui la donna in quel momento non disponeva ma, visto il minuzioso racconto dei due malfattori, si è convinta a dargli quanto aveva nell’appartamento, 2400 euro. Il raggiro è così andato in porto.

Per assicurarsi la fuga i due hanno detto all’anziana di non chiamare nessuno, né il nipote protagonista del falso incidente stradale, né un’altra familiare di cui pure conoscevano il nome. La vittima del raggiro ha atteso un po’ e poi, preoccupata da quanto raccontatole, ha contattato una nipote.

A quel punto ci si è resi conto che si trattava di una truffa ma ormai i malviventi si erano dileguati. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti. Non si esclude che gli autori del raggiro possano avere qualche contatto sul posto visto che conoscevano bene alcuni dettagli sui familiari della vittima.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.