Sedici comuni di Cilento e Diano morosi: Provincia batte cassa

Al via le procedure per recuperare le somme evase

La Provincia di Salerno batte cassa e punta a recuperare fondi dai comuni morosi. Si tratta di somme dovute per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente, relativamente agli anni 2014 e al 2015.
Ben 34 i comuni morosi, alcuni dei quali nel comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Si tratta di Casalbuono, Omignano, Pollica, Felitto, Montecorice, San Rufo, Altavilla Silentina, Agropoli, Piaggine, Torchiara, Buccino, Centola, Magliano Vetere, Novi Velia, Capaccio Paestum e Vallo della Lucania.

La Provincia di Salerno ha dato mandato ai propri legali di procedere al recupero delle somme evase.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!