Cilento: ok al potenziamento del servizio 118 per l’estate

Manifestazione d'interesse per le associazioni di volontariato

Anche quest’anno l’Asl Salerno ha proceduto a pubblicare la manifestazione di interesse per la stipula delle convenzioni finalizzate al potenziamento del servizio trasporto infermi del 118.
In particolare l’obiettivo è quello di garantire un ampliamento del servizio nei centri costieri considerato l’aumento delle presenze sul territorio.

Previste, inoltre, delle postazioni di assistenza anche in prossimità delle spiagge. Per ciascuna postazione previsto un tetto massimo di 9mila euro mensili; circa 24mila euro per quelle con idroambulanza, ovvero ambulanze in grado di effettuare anche servizio in mare. Il budget complessivo è di 335mila euro.

La manifestazione di interesse è rivolta alle associazioni di volontariato per i distretti di Vallo della Lucania – Agropoli; Capaccio Roccadaspide e Sapri – Camerota per quel che concerne il Cilento. A questi si aggiungono il distretto Cava – Costa d’Amalfi e Pontecagnano.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!