Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Estate 2020: il mare del Cilento si conferma “Eccellente”

Ecco i dati dei primi rilevamenti dell'Arpac

Il mare del Cilento è davvero straordinario.
Lo dicono i rilevamenti Arpac che incoronano la costa compresa tra Capaccio Paestum e Sapri come una delle migliori d’Italia. Negli oltre 100 chilometri di litorale, infatti, la qualità del mare è “Eccellente” come classificazione quasi ovunque.
I dati si riferiscono ai prelievi eseguiti negli ultimi giorni di maggio, i primi fatti quest’anno dall’Agenzia Regionale per la protezione dell’ambiente. Solitamente i rilevamenti cominciano con l’arrivo della primavera e vengono ripetuti mensilmente; quest’anno, però, i controlli sono slittati a causa dell’emergenza Covid.

Il mare del Cilento: i comuni “Eccellenti”

Gli esami dell’Arpac confermano sostanzialmente i dati emersi già negli anni scorsi. Tutti i tratti di litorale ricadenti nei comuni di Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Santa Marina, Ispani e Vibonati sono classificati come “Eccellenti” ovvero il massimo della valutazione in considerazione della scarsa presenza di batteri.

Un gradino più sotto si pongono alcuni tratti di litorale di Capaccio Paestum, Camerota, San Giovanni a Piro e Sapri. Nella città dei templi ottengono una classificazione “Buona” (quindi solo un gradino sotto l’eccellenza) Ponte di Ferro e Torre di Paestum. Medesima valutazione per la Calanca a Camerota, Scario a San Giovanni a Piro e Cammarelle a Sapri. Nella città del Golfo di Policastro, inoltre, il Lungomare è definito area di “Nuova classificazione”, in quanto precedentemente erano emerse delle criticità ora superate.

La balneabilità del mare cilentano

Complessivamente, comunque, tutta la costa è balneabile, eccezion fatta per le aree portuali e le foci dei fiumi dove i divieti sono previsti per legge. In sintesi Agropoli, Capaccio Paestum, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Santa Marina, Ispani, Vibonati e Sapri non hanno limitazioni.

Il mare del Cilento si conferma di ottima qualità. Il litorale è tra quelli italiani a vantare il maggior numero di Bandiere Blu in Italia, tredici.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it