Forlenza
CilentoPolitica

San Mauro Cilento a secco: sindaco attacca Consac

Problemi atavici per la comunità cilentana

Continuano le polemiche tra il sindaco di San Mauro Cilento, Giuseppe Cilento e la Consac. A destare malumori sono i ripetuti disagi vissuti dalla comunità locale che la scorsa settimana si è vista in almeno due occasioni sospendere il servizio idrico. Ma le perplessità di Cilento riguardano più in generale la gestione e la programmazione dell’Ente. Da oltre un anno, infatti, il primo cittadino sta criticando i lavori per realizzare un impianto di potabilizzazione a Casal Velino che porterà l’acqua anche nei comuni posti sul versante ovest del Monte Stella, Pollica e San Mauro appunto. Secondo il sindaco Giuseppe Cilento, l’opera è figlia di dinamiche che preferiscono investire nel potabilizzare l’acqua anziché potenziare una rete idrica fatiscente ma che di acqua, di sorgente, ne ha in abbondanza. Anche il primo cittadino di Pollica, Stefano Pisani, aveva mostrato perplessità.

Polemiche Cilento – Consac: il potabilizzatore

I due amministratori avevano chiesto già lo scorso anno di utilizzare i fondi per il potabilizzatore di Casal Velino per sostituire la condotta Acciaroli- Agnone, oggi ridotta ad un colabrodo. Cilento, inoltre, respinse al mittente la proposta di Consac di aderire all’accensione di un mutuo per finanziare l’opera. Ad oggi che l’iter è proseguito, le polemiche non si sono arrestate.

Le accuse a Consac

Nel week end, via social, il sindaco Cilento è tornato a criticare la società che gestisce il servizio idrico a causa della sospensione della fornitura a San Mauro Cilento: “Amministrano l’acqua di 50 montagne e non riescono a far bere 500 persone. Incapaci, dispettosi, irresponsabili”, ha detto Cilento che non ha risparmiato accuse al presidente di Consac Infrastrutture Simone Valiante. Ne è nato un simpatico siparietto in seguito al quale Valiante ha invitato a voltarlo alle prossime regionali (in caso di candidatura) in modo tale da provare a risolvere il problema della carenza di fondi da investire sulle condotte. Ma il problema economico per Cilento non c’è visto visti gli 800mila euro spesi per il potabilizzatore.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it