CilentoPolitica

Agropoli, Pesca: “assurdo parcheggio a pagamento sull’ex campo Landolfi”

"Parcheggio a pagamento una ulteriore mazzata all’attività commerciali e turistiche del centro di Agropoli e delle zone ad limitrofe"

AGROPOLI. “E’ assurdo ed inconcepibile che il parcheggio sull’ex campo sportivo Gino Landolfi possa ritornare a pagamento dopo questo lungo periodo di pandemia”. A sostenerlo Mario Pesca, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle. L’esponente della minoranza ha voluto inviare una lettera al sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, sottolineando l’importanza di avere un parcheggio libero in questa fase di emergenza. Una richiesta che nasce anche a seguito di un confronto con i commercianti del cento.

Parcheggio a pagamento sull’ex Landolfi: danno ai commercianti

“Tale parcheggio era stato il primo atto, compiuto dalla precedente amministrazione, giustificato e finalizzato per favorire l’ afflusso dei cittadini e dei turisti al centro di Agropoli, dove era, e vi è, l’ isola pedonale. – ricorda Pesca – A questo scopo è stato accettato dai cittadini di Agropoli, visto che hanno, con enorme grande sacrificio e nostalgia, dovuto rinunciare, in modo definitivo, al loro storico campo sportivo, dove, tra l’ altro, il calcio ad Agropoli ha vissuto momenti gloriosi”.

Ebbene, l’ imporre il pagamento del parcheggio ad orario (e quindi agire psicologicamente sull’ automobilista che, oltre a pagare, ha un tempo limitato negli spostamenti in centro ), in primo luogo, fa venir meno la ragione per la quale il parcheggio era stato creato.- aggiunge – Inoltre e, soprattutto, in questo momento particolare, di grande difficoltà economica e sociale dovuta alla nota pandemia, l’ imporre il pagamento del ticket, sicuramente, determinerà un ulteriore e più grave danno”.

Secondo Pesca la scelta dell’amministrazione “sarà di ostacolo alla frequentazione del centro di Agropoli e delle strade ad esso contigue, ( quali ad esempio, Via Piave, Via Pio X, Viale Europa, Via Mazzini, ed altre del centro), nonché, la mattina, per accedere al mercato giornaliero di piazza Merola”.

Le richieste

Pertanto il pagamento del parcheggio in questa fase per il consigliere del Movimento 5 Stelle sarà “sicuramente una ulteriore mazzata all’attività commerciali e turistiche del centro di Agropoli e delle zone ad limitrofe, nonché al detto mercato di piazza Merola”.

Alla luce di queste riflessioni il consigliere Mario Pesca ha chiesto di rendere libero il parcheggio sull’ex campo sportivo “Gino Landolfi”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it