AttualitàCilento

Lotta al randagismo: dal Comune Castel San Lorenzo sostegno ai volontari

L'Ente a sostegno dei volontari

Il Comune di Castel San Lorenzo a sostegno dei volontari che operano sul territorio per la lotta al randagismo. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Scorza, ha infatti deciso concedere un contributo alle “Volontarie animaliste” del territorio, coordinate da Pina Peduto riconoscendone la “fondamentale importanza nello svolgimento di compiti e funzioni cui è istituzionalmente deputato il Comune”.

In particolare le volontarie si occupano di aiutare i randagi, sottoponendoli alle cure necessarie, cercando loro stallo per adozione e procedendo alla sterilizzazione di quelle cagne vaganti nel territorio comunale.

Di qui la scelta dell’Ente di concedere un contributo economico in virtù dell’opera meritoria e senza fini di lucro che portano avanti ormai da tempo.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it