Rischio incendi: ad Agropoli fino a 10mila euro di multa per chi li provoca

Ecco le regole da seguire

AGROPOLI. L’emergenza incendi è già cominciata. In questi giorni ad essere flagellata è stata la città di Castellabate, a causa di due roghi appiccati sul territorio a distanza di 24 ore: uno il località Maroccia, l’altro ad Ogliastro Marina. Anche ad Agropoli si sono registrati degli incendi: due gli episodi tra fine aprile e inizio maggio, entrambi al confine con Ogliastro Cilento. Ecco perché ora il sindaco Adamo Coppola ha firmato un’ordinanza per limitare quei comportamenti che possano determinare roghi sul territorio.

Rischio incendi: le regole

Fino al 30 ottobre i proprietari o detentori di terreni debbono provvedere alla pulizia, rimuovendo cespugli, sterpaglie, rovi, sottobosco, arbusti infestanti, piante arboree, nonché altre possibili fondi di incendi. Inoltre lungo i confini è necessario creare una fascia frangi fuoco non inferiore a dieci metri. Qualora i terreni confinino con strade è necessario che la fascia frangi fuoco sia non inferiore a 50 metri. I materiali di risulta derivanti dalla ripulitura dovranno essere sistemati a regola d’arte e non potranno essere oggetto di bruciatura.
Fino al 30 settembre è vietato bruciare nei campi le stoppie delle colture, dei prati, delle erbe, ecc… Vietata inoltre qualsiasi azione possa determinare il rischio incendi.

Le sanzioni

Per i trasgressori le multe possono arrivare fino a 10mila euro in caso di procurato incendio a seguito di attività che possano innescare il fuoco.

Continua a leggere su InfoCilento.it


blank
CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!