Redazione del Puc: pioggia di fondi per comuni di Cilento e Diano

Ecco tutti i comuni beneficiari

Pioggia di fondi per i Comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni da parte della Regione Campania. Sono 33 quelli del comprensorio che hanno ottenuto il finanziamento regionale per la redazione del Puc. Tra i primi dieci in graduatoria ben tre fanno parte della Comunità Montana Bussento, Lambro e Mingardo, presieduta da Vincenzo Speranza (Laurito, Futani e San Mauro La Bruca).
Il bando risale allo scorso anno: la Regione aveva stanziato un milione di euro. I fondi potevano andare a singoli enti o associazioni di comuni. L’obiettivo era di dare la possibilità agli Enti inadempienti con il Piano Urbanistico Comunale di adeguarsi, evitando la nomina di un commissario ad acta. Oltre ai fondi da palazzo Santa Lucia è stato previsto anche un piano di semplificazione delle procedure.

Complessivamente sono state 209 le istanze pervenute. I contributi andranno a 150 comuni.

36 hanno già approvato il Puc. Si tratta di Montecorice, Albanella, Perito e Giungano. 114 Enti, invece, rientrano tra quelli che non hanno approvato un Piano Urbanistico, ma hanno un preliminare. Collocati utilmente in graduatoria Trentinara, Roccadaspide, Laurito, Futani, San Mauro La Bruca, Omignano, Sapri, Sicignano degli Alburni, Casaletto Spartano, Torraca, Tortorella, Laurino, Altavilla Silentina, Cuccaro Vetere, Sessa Cilento, Padula, Sassano, Celle di Bulgheria, Serramezzana, Orria, Camerota, Castelnuovo Cilento, Stio, Pisciotta, Sant’Arsenio, Sala Consilina, Pollica, Gioi, Cicerale.