Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Centola – Palinuro: ecco il piano per un’estate sicura

Il Comune punta a garantire massima sicurezza a cittadini e vacanzieri con un piano condiviso anche con la minoranza

Estate 2020, il Comune di Centola si prepara a fronteggiare i notevoli flussi turistici in arrivo con la necessità di evitare gli assembramenti e garantire il rispetto delle disposizioni previste per l’emergenza covid. A tal proposito l’Ente è pronto a garantire il distanziamento sociale, anche sulle spiagge libere. Dopo un confronto con amministratori locali e rappresentanti degli enti sovracomunali, gruppi di protezione civile e rappresentanti di categoria, sono state immaginate una serie di regole condivise dal consiglio comunale.

Il distanziamento sulle spiagge di Palinuro

Si punterebbe all’acquisto e all’installazione di 400 basi per ombrelloni che verranno installate a distanze fisse e saranno a disposizione dei bagnanti, evitando così che gli stessi si posizionino irregolarmente e a distanze ravvicinate. Previsti 30 posti presso il porto, 75 al lato destro e altrettanti al lato sinistro della spiaggia nei pressi del campo sportivo, 60 frontalmente. E ancora 80 nella zona adiacente le dune, 40 presso il Club Med e nella zona adiacente l’hotel Saline. Complessivamente sono 7 le postazioni.

L’Ente, inoltre, è pronto a valutare l’approvazione di un regolamento che disciplini gli orari di utilizzo della spiaggia con cambi dei bagnanti ogni sei ore.
Basi e paletti saranno acquistati col contribuito della Comunità Montana Bussento Lambro e Mingardo che garantirà anche la cartellonistica, i contenitori per la raccolta differenziata, i posacenere.

I controlli e l’assistenza

Il Comune come negli anni precedenti garantirà il servizio di salvamento, anche attraverso cani. I controlli saranno affidati ai vigili che monitoreranno le principali arterie del paese, le spiagge ed effettueranno controlli a campione nelle strutture ricettive. I caschi bianchi saranno dotati anche di termoscanner. Si punta inoltre ad implementare la videosorveglianza.

Previste 22 postazioni di assistenza e informazione: 5 mobili e le altre dislocate tra spiagge, porto, parchi giochi, impianti sportivi, mercati, biblioteche.

Mercati e luoghi pubblici

L’Ente punta a regolamentare anche i mercati garantendo il distanziamento e accessi scaglionati; un regolamento fisserà le regole per gli uffici pubblici, i luoghi culturali e i parchi giochi. Non saranno in secondo piano la promozione del territorio e iniziative a sostegno della mobilità sostenibile attraverso bici e mezzi elettrici (l’Ente è pronto a posizionare 4 punti di ricarica). Anche il Parco farà la sua parte e la minoranza consiliare collaborerà alla buona riuscita delle iniziative.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Un commento

  1. i termo scanner in estate?? auauuhauh oggi per 10 min sotto al sole da 36 gradi sono salito oltre i 37.5° e cerano solo 23°. D’estate non servono a nulla ed è stato dimostrato da tutta l’equipe medica scientifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it