Forlenza
AttualitàCilento

San Giovanni a Piro, nuove misure per la ripartenza

Ecco le novità varate dall'esecutivo

SAN GIOVANNI A PIRO. “Dopo il rinnovo automatico degli Usi Civici e la sospensione della TARSU per le attività commerciali rimaste chiuse a causa dei provvedimenti emergenziali (in attesa di determinare la misura dello sgravio dalla stessa), lunedì 11 maggio la Giunta ha deliberato altre misure per dare concreto sostegno in questo difficile momento di ripartenza”. Lo ha annunciato il sindaco di San Giovanni a Piro, Ferdinando Palazzo.

Tra le misure il rinvio della scadenza per il pagamento del servizio per le lampade votive fissata al 30 aprile e posticipata al 30 settembre. Inoltre è stata deliberata la proroga automatica della concessione degli spazi pubblici alle attività commerciali e di ristorazione già concessionarie lo scorso anno ed in regola con i pagamenti, senza oneri aggiuntivi.

“Un modo per essere al fianco dei nostri operatori turistici in questa estate di ripartenza, consci del fatto che il distanziamento interpersonale determinerà un comprensibile minor utile rispetto allo spazio ottenuto in concessione”, ha spiegato il sindaco Palazzo.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it