Castellabate, la proposta: dal Comune sostegno agli studenti

Il consigliere Caterina Di Biasi propone la stampa gratuita di materiale didattico e il sostegno all'acquisto dei libri per le vacanze

CASTELLABATE. Il Comune provveda a garantire la stampa del materiale didattico agli studenti dell’istituto comprensivo. Questa una delle proposte del consigliere comunale di minoranza Caterina Di Biasi. Attraverso una nota indirizzata al sindaco Costabile Spinelli l’esponente della minoranza evidenzia come da ormai due mesi i servizi educativi siano sospesi e le attività proseguiranno con il metodo della didattica a distanza.

“Per il quotidiano svolgimento delle lezioni a distanza c’è bisogno di stampare materiale didattico utile agli studenti”, ricorda Caterina Di Biasi. Non tutte le famiglie, però, hanno disponibilità di mezzi e possibilità economica per garantire continuità dei materiali didattici ai propri figli. Invece “all’interno degli uffici comunali c’è possibilità di garantire la stampa del materiale didattico”, dice il consigliere. Di qui la proposta avanzata al sindaco Costabile Spinelli affinché consideri la possibilità di stampare materiale didattico presso gli uffici dell’Ente.

Ma non solo: considerato che gli studenti dell’IC di Castellabate in vista delle vacanze devono acquistare libri di testo per i compiti delle vacanze e che la situazione economica di molte famiglie non è felice, viene chiesto al Comune di sostenere le famiglie con maggiori difficoltà, facendosi carico dell’acquisto dei testi.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it