Nuove opere e servizi per la comunità di Torre Orsaia

Il sindaco annuncia opere e servizi per il territorio

TORRE ORSAIA. Superata la fase più critica dell’emergenza coronavirus, l’amministrazione comunale si rimette in moto per programmare la realizzazione di opere e servizi per il territorio. Ad annunciare le novità è il sindaco Pietro Vicino.
La prima riguarda la fibra ottica per la quale presto inizieranno i lavori. «E’ un intervento pianificato da tanto tempo ed è fondamentale per lo sviluppo del territorio – spiega il primo cittadino – Abbiamo sollecitato le imprese affinché i lavori iniziassero il prima possibile e infatti siamo nella fase esecutive ed entro la fine dell’anno anche a Torre Orsaia potremo beneficiare della connessione veloce». Un nuovo servizio per la comunità, quindi, e già nei prossimi giorni saranno avviati i lavori.

blank

Lavori a Torre Orsaia: opere nell’area a monte del Bussento

Ma questa non è l’unica novità. L’altra riguarda l’area a monte del Bussento. E’ stato approvato il progetto esecutivo dei lavori di messa in sicurezza e sistemazione della strada Strada Santa Caterina/Valleoscura/Montagna e del sentiero che conduce sino al Bussento. Anche in questo caso l’iter sarà celere. Nelle prossime settimane, infatti, saranno avviate le procedure di gara. Il progetto è stato finanziato con 1 milione di euro.

A spiegare l’importanza dei lavori è il sindaco Pietro Vicino: «Si tratta di un’opera che da un lato permetterrà di collegare una zona periferica ma importante del Comune di Torre Orsaia, dall’altro di recuperare il sentiero per raggiungere un’area di grande interesse naturalistico come la valle del Bussento». Un modo, quindi, per valorizzare anche le bellezze naturalistiche del territorio che per l’Ente rappresentano una priorità per lo sviluppo del paese.

L’obiettivo: rendere appetibile il territorio per chi arriva da fuori

«Continueremo a mettere in campo ogni iniziativa puntando su finanziamenti in primis regionali per rendere appetibili le nostre zone per chi viene da fuori – ha spiegato Vicino – il Cilento essere affascinante per chi vive in grandi città e ha una vita frenetica». Il compito dell’amministrazione locale, però, non sarà facile. «Ci sono tante idee – osserva il primo cittadino – ma non tutte realizzabili poiché gli enti locali hanno situazioni di difficoltà e le avranno ancora di più nei prossimi anni»

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it