Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
HomeAttualitàPrimo paziente dimesso dal reparto convid dell'ospedale di Vallo

Primo paziente dimesso dal reparto convid dell’ospedale di Vallo

C’è un primo paziente dimesso dal reparto covid dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Questa mattina una persona di Sessa Cilento ma residente a Serramezzana è tornata a casa. Sta bene ed è guarito. Non ha più il coronaviris. L’uomo era ricoverato al San Luca da metà marzo. Probabilmente il contagio gli era stato trasmesso dal fratello, un 71enne residente in una frazione di Sessa Cilento che pare abbia contratto il virus ad Ariano Irpino uno dei comuni messi in “quarantena” dal Governatore Vincenzo De Luca a causa di un focolaio di Covid-19. Qui era stato per una terapia.

I due fratelli, a pochi giorni di distanza, vennero trasferiti al San Luca. Questa mattina uno di loro è tornato a casa. Gli ultimi tamponi hanno dato esito negativo. Un altro importante obiettivo raggiunto per i sanitari del presidio sanitario di Vallo impegnati a fronteggiare l’emergenza coronaviris. L’uomo prima di essere dimesso ha tenuto a ringraziare il personale dell’ospedale che gli hanno consentito di guarire dal conavirus.

Nell’area Covid restano ricoverati altre sette persone tra cui il fratello del paziente di Serramezzana e un ragazzo di Vallo della Lucania. Poi due casi di Agropoli e le due infermiere in servizio al San Luca, una di San Mauro La Bruca e la seconda di Agropoli. Sempre da Agropoli pochi giorni fa è arrivato un altro paziente..

Membership