Roccadaspide: dal Comune oltre 6000 mascherine per i cittadini

Grazie all'iniziativa del parroco don Domenico Sorrenti, mascherine anche per i sanitari dell'ospedale di Roccadaspide

Anche Roccadaspide scende in campo per garantire ai cittadini dei dispositivi di protezione da utilizzare in questa fase di emergenza coronavirus. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gabriele Iuliano, ha deciso di acquistare 6200 mascherine che già oggi verranno distribuite in città. Si tratta di quelle del tipo FFP2.

Verranno consegnate in via prioritaria al personale delle forze dell’ordine e al personale socio sanitario. Subito dopo sarà consegnata una mascherina di protezione ad ogni nucleo familiare.

Intanto grazie alla solidarietà delle comunità di Castel San Lorenzo e Felitto è stato possibile raccogliere dei fondi per acquistare dispositivi di protezione anche per i sanitari dell’ospedale di Roccadaspide. In particolare, grazie all’iniziativa del parroco Don Domenico Sorrenti è stato possibile raccogliere mille euro con cui sono state acquistate mascherine chirurgiche. Una metà è stata già arrivata ed è stata consegnata.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.