A Laurito il tortano benedetto in dono alle famiglie del paese

Il tortano benedetto per tutte le famiglie del paese e ai più piccoli uova di cioccolato offerte dall'amministrazione comunale

LAURITO. In questi giorni in tanti comuni si stanno moltiplicando le iniziative per consegnare un dono pasquale alle famiglie e in particolare ai più piccoli. Le uova di Pasqua sono l’oggetto del desiderio dei bambini e diverse amministrazioni hanno deciso di regalarle; non manca, inoltre, chi ha scelto di consegnare delle colombe, altro dolce tipico del periodo. A Laurito, invece, si è andati oltre i classici prodotti confezionati, preferendo a questi ultimi i piatti della tradizione locale. Nella giornata di venerdì, infatti, la Pro Loco consegnerà a tutte le famiglie del paese il classico “tortano” benedetto dal parroco don Aniello.

Il tortano in dono alle famiglie del paese

Si tratta di una sorta ciambellone rustico, una specialità che viene portata in tavola per il pranzo di Pasqua e di cui si assaporano le fette anche il giorno dopo, a Pasquetta. La parola “Tortano” deriverebbe da “torta”-“no”, ovvero : “ non è una torta ”, spiegazione ovvia e molto semplice. Realizzato per lo più con uova, farina e lievito, esso si lega alla simbologia religiosa della festività cristiana in arrivo, dove le uova sono il simbolo della nascita primordiale del mondo: i primi Cristiani equiparavano il Cristo risorto al pulcino che schiude l’uovo ed esce dal guscio. La forma stessa del tortano e i differenti motivi decorativi che, in alcuni casi, su di esso vengono realizzati, farebbero riferimento alla corona di spine posta sul capo di Gesù crocifisso.

Insieme al tortano anche uova di cioccolato per i bambini

La Pro Loco di Laurito venerdì consegnerà il tortano benedetto insieme a delle uova di cioccolato che l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Speranza, ha preparato per bambini e ragazzi della comunità.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.

Ti potrebbero interessare

X

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it