AttualitàCilento

Anche Centola aderisce al protocollo “Acqua sì… ma plastic free”

Si punta così a ridurre il consumo di plastica nelle scuole

Anche Centola aderisce al protocollo d’intesa con la Consac gestioni idriche Spa e il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni avente ad oggetto la presentazione del progetto Acqua sì… ma plastic free”.

Nello specifico sarà installato un erogatore dell’acqua potabile presso ciascun plesso scolastico del territorio comunale.

Lo scopo del progetto è di mirare alla riduzione, al riciclo, al recupero dei materiali plastici nell’ambiente e alla riduzione degli sprechi di risorse nell’ottica di un percorso di liberalizzazione dalla plastica.

L’Ente guidato dal sindaco Carmelo Stanziola, dovrà farsi carico di un contributo di 500 euro da versare a Consac prima dei lavori di installazione degli erogatori.

Nei giorni scorsi altri Comuni del Cilento, Vallo di Diano e Alburni hanno aderito al protocollo d’intesa.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it