Sezione AIA Sala Consilina: cartellino rosso al Coronavirus

Alcuni tesserati della Sezione AIA di Sala Consilina sono legati a gesti lodevoli di solidarietà, da sottolineare, avvenuti negli ultimi giorni.

SALA CONSILINA (Sa)- In questi giorni sono state tante le azioni di solidarietà, rimbalzate anche in rete, che hanno visto protagonisti atleti di ogni genere. Dal mondo dello sport, vista la grave crisi sanitaria in cui stiamo vivendo, si sono registrate diverse iniziative a scopo benefico, rivolte in particolare alle persone più in difficoltà. Società, tifosi, sportivi famosi e non, si sono uniti alla stessa causa per cercare di dare il loro contributo. Presente, in questo momento difficile, anche la partecipazione, ed il senso di sostegno della classe arbitrale. Registriamo ad esempio alcuni bellissimi gesti legati alla sezione AIA di Sala Consilia.  Sala Consilina, purtroppo, risulta essere, al Sud, uno dei centri maggiormente colpiti  dai contagi per Coronavirus.


Le iniziative dei tesserati della sezione AIA di Sala Consilina

Domenico Tropiano, tesserato della sezione salese, insieme al padre gestisce un forno proprio a Sala Consilina. “Il  Fornaretto”, come testimoniato nel post della pagina Facebook della sezione AIA salernitana, mette, da alcuni giorni, pane, da portare a casa, a disposizione dei più bisognosi. 


Altre iniziative legate alla sezione salese

Un altro gesto lodevole è stato sottolineato, da alcune settimane, da Donato Polito, osservatore degli arbitri nella sezione. Lo zio Giuseppe, ex sarto di 74 anni, cuce, in maniera gratuita, circa 100 mascherine al giorno da regalare alla Protezione Civile. La sezione AIA di Sala Consilina, inoltre , aveva mandato, nelle scorse settimane, in toto, o quasi, un bellissimo messaggio unendosi allo slogan IO RESTO A CASA.

blank

Ti potrebbe interessare anche