Forlenza
AttualitàCilento

Emergenza coronavirus: comuni del Cilento distribuiscono mascherine

Mascherine per la popolazione, al via la consegna sul territorio

Si incrementa ulteriormente il numero di comuni che hanno deciso di distribuire alla popolazione delle mascherine protettive. Introvabili nelle attività commerciali, le amministrazioni comunali si sono adoperate per acquistarle e consegnarle ai cittadini. Questa mattina la consegna ad Ogliastro Cilento. La distribuzione gratuita, porta a porta, è avvenuta grazie alla popolazione civile. Il Comune ha acquistato duemila mascherine.

Nel Comune di Orria, invece, a partire da mercoledì 1 aprile, sarà attivato un servizio porta a porta per la distribuzione. Oltre alle mascherine chirurgiche saranno consegnati anche pacchi alimentari. In questa prima fase, il numero di mascherine assegnate a nucleo familiare sarà indicativamente pari a 1 o 2, in modo da dare la possibilità ad almeno un paio di componenti per famiglie di uscire di casa per i motivi strettamente necessari previsti dalla normativa vigente. Nelle prossime settimane, appena saranno disponibili nuove forniture, si cercherà di dotare tutta la popolazione del dispositivo di protezione individuale.

A Magliano Vetere sono circa 600 le mascherine per l’intera popolazione acquistate dall’Ente. Il Comune di Bellosguardo, invece, ha raggiunto un accordo con il Comune di Pollica per l’acquisto di 1000 mascherine da distribuire alla popolazione locale.

Anche il Comune di Roccadaspide ha deliberato l’acquisto dei dispositivi individuali di protezione che saranno distribuiti ai nuclei familiari presenti sul territorio. La decisione di acquistare le mascherine è stata presa a seguito dell’evolversi della situazione epidemiologica, con il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi di contagio sul territorio nazionale.

A Stio Cilento, infine, sono state acquistate 600 mascherine e distribuite a tutta la popolazione; inoltre su iniziativa dell’assessore Trotta e del Sindaco Barbato, e con la collaborazione della dott.ssa D’Ambrosio, è stato deciso di acquistare il materiale necessario per altri 500 dispositivi di protezione individuale realizzati poi dalle sarte del paese( Maria Ricciardi, Assunta Mandarano , Renata Marotta, Angelica Rocco, Silvana Carlone , Angela Caroccia, Marina Santangelo, Giovanna Imbriaco, Teresa Trotta, Angela Bonfrisco). Le mascherine verranno distribuite dalla protezione civile di Stio al Comando Stazione Carabinieri di Stio, al Comando Stazione Carabinieri Forestali di Stio, agli esercenti del paese ed agli operatori ecologici, la restante parte sarà distribuita alla popolazione.

A queste amministrazioni se ne aggiungono altre che nei giorni scorsi hanno già provveduto alla consegna di dispositivi di protezione. Altre lo faranno nei prossimi giorni.

Tags
Continua dopo la pubblicità

2 commenti

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it