Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Sapri, aiuti alle famiglie per l’emergenza coronavirus

Arrivano anche mascherine per l'ospedale dell'Immacolata

Il Piano di Zona S9, Comune Capofila Sapri, ha deciso di stanziare le prime risorse per fronteggiare le difficoltà nell’approvvigionamento di beni di prima necessità in aggiunta alle attività del banco alimentare con il quale sono state già rifornite oltre 200 famiglie a inizio emergenza per il fabbisogno bimestrale. Un modo per aiutare le famiglie in difficoltà e garantire loro ulteriore sostegno in un momento grave criticità.

Intanto continua la raccolta fondi per l’ospedale di Sapri: la campagna di donazioni lanciata dai sindaci del distretti 71 ha permesso fino ora di superare quota 36mila euro.

Oggi saranno ritirate le mascherine chirurgiche donate dalla comunità cinese della condotta Slow Food. Per il reparto di ortopedia dell’ospedale dell’Immacolata, inoltre, sono state donate delle mascherine tripllo strato riutilizzabili che verranno consegnate al personale.L’iniziativa è del consigliere comunale di Vibonati, Manuel Borrelli.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it