Montella PrismArredo
AttualitàCilentoVideo

Mascherine con la stampante 3D: l’iniziativa di un ingegnere di Capaccio

L'iniziativa di Maurizio Cimmino: "L'obiettivo principale è quello di donare queste mascherine a tutte le persone che hanno bisogno"

CAPACCIO PAESTUM. “Ognuno di noi può dare un contributo in questa situazione di emergenza”. Parte da questo presupposto l’iniziativa di Maurizio Cimmino, giovane ingegnere di Capaccio Paestum che ha iniziato a realizzare un prodotto necessario e indispensabile come le mascherine, grazie alla stampa 3D.

La mascherina è realizzata in TPU, PLA e TESSUTO.

“L’obiettivo principale è quello di donare queste mascherine a tutte le persone che hanno bisogno – spiega Maurizio Cimmino – Purtroppo con una sola stampante 3D non è possibile realizzarne una grande quantità, per cui offro la mia disponibilità. Chiunque può contattarmi per collaborare insieme, possessori di stampanti 3D oppure professionisti che intendono dare dei consigli per migliorare il progetto”. “Insieme possiamo aiutare il nostro paese”, conclude l’ingegnere capaccese.

Ciao a tutti, con questo video intendo mostrare come realizzare una mascherina con la stampante 3D per dare la possibilità a tutte le persone di proteggersi. L'obiettivo principale è quello di donare queste mascherine a tutte le persone che hanno bisogno. Purtroppo con una sola stampante 3D non è possibile realizzare una grande quantità, per cui offro la mia disponibilità, chiunque può contattarmi per collaborare insieme, possessori di stampanti 3D oppure professionisti che intendono dare dei consigli per migliorare il progetto. Insieme possiamo aiutare il nostro paese 🇮🇹

Publiée par Maurizio Cimmino sur Dimanche 22 mars 2020
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it