Montella PrismArredo
Food

La ricetta: Calamaro ‘mbuttunato

Il calamaro è un mollusco a basso contenuto calorico e ricco di proteine. Contiene vitamina A e potassio, ottimo dunque per chi soffre di pressione arteriosa alta e disturbi cardiocircolatori.

Vediamo come prepararlo:

Pulire accuratamente il calamaro privandolo della testa e dei tentacoli, spellarlo e lavarlo sotto acqua corrente fredda. Tagliare a pezzettini i tentacoli e farli rosolare in un filo di olio d’oliva, uno spicchio d’aglio e prezzemolo per una decina di minuti, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, salare e tenere da parte da utilizzare come condimento. In un piatto amalgamare un uovo, la mollica di una fetta di pane e formaggio grattugiato.

Riempire la tasca del mollusco per 3/4 e chiudere con degli stuzzicadenti. Rosolare il calamaro in olio di oliva con uno spicchio d’aglio che poi andremo a sollevare.

Far cuocere rigirandolo delicatamente per circa 15 minuti. Sfumare con del vino bianco e lasciarlo andare a fiamma moderata per ancora 10 minuti. Aggiungere negli ultimi minuti di cottura i tentacoli cotti precedentemente impiattare, spolverizzare con del prezzemolo tritato fresco e servire caldo.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it