AttualitàCilentoVallo di Diano

Consac rinvia i pagamenti ma prosegue il lavoro sul territorio

Posticipata ad aprile la scadenza dell'ultima fattura emessa

Tenuto conto dell’emergenza in atto e dei provvedimenti emanati da Regione e Governo, tesi tutti a ridurre al minimo gli spostamenti sul territorio, la Consac ha reso noto che la scadenza delle fatture emesse, relative al sesto bimestre e al quarto trimestre 2019, è posticipata al 17 aprile. Pertanto non si procederà in alcun modo all’applicazione di interessi e penali per ritardato pagamento.

Inoltre, come da disposizioni ARERA, il gestore non procederà, sino al 3 aprile , alla disattivazione dell’erogazione in caso di morosità pregresse.

La società che gestisce il servizio idrico nel comprensorio del Cilento e Vallo di Diano, intanto, prosegue la sua attività sul territorio per ridurre al minimo di disagi. Oggi due interventi sono stati eseguiti per riparare un guasto a Palinuro e per la sistemazione dell’adduttrice per il serbatoio di Trinità di Sala Consilina (località Torre dei Gatti).

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it