Vallo, consiglieri Botti e Serra chiedono chiusura delle scuole

“Con grandissimo senso di responsabilità, dopo aver chiesto al Signor Presidente del Tribunale di Vallo della Lucania, di sospendere temporaneamente le cause civili e penali, abbiamo altresì chiesto, sulla scorta degli ultimi accadimenti, al Sindaco di Vallo della Lucania di adottare immediatamente un provvedimento di chiusura di tutte le scuole presenti sul territorio vallese”.

È quanto chiedono i consiglieri comunali di Vallo della Lucania, Nicola Botti e Francesca Serra. “Riteniamo sia un atto dovuto”, raggiungono.

La richiesta ha scopo precauzionale considerato anche che alcuni familiari della donna frequenterebbero i plessi scolastici vallesi. Al momento, però, il sindaco Antonio Aloia non ha preso provvedimenti. Il dirigente del liceo scientifico, invece, ha disposto lo stop delle attività non strettamente curriculari.