Montella PrismArredo
CronacaGlobal

Controlli della Polizia in Provincia: 4 divieti di ritorno

La Polizia ha effettuato numerosi controlli alle attività illecite. Arrestato anche un carcerato che ha tentato la fuga

Continua l’attività della Polizia di Stato volta al contrasto ai fenomeni che creano turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica. In tale ambito, il Questore della provincia di Salerno, a seguito di attenta valutazione ed all’esito di una puntuale istruttoria effettuata dal personale dell’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Anticrimine della Questura, ha emesso 4 provvedimenti di divieto di ritorno in alcuni comuni della provincia per mesi due nei confronti di altrettanti pregiudicati, con svariati precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio.

Inoltre, nel quadro dell’attività di contrasto e prevenzione alle attività illecite, in genere, sono stati adottati nr. 8 provvedimenti di avviso orale nei confronti di altrettanti soggetti, pregiudicati per delitti contro il patrimonio e spaccio di  sostanze stupefacenti.

Non solo: gli agenti nella giornata di ieri, hanno tratto in arresto per evasione e resistenza a pubblico ufficiale A.G., di anni 27, pregiudicato, già ristretto in detenzione carceraria presso il suddetto carcere. Il giovane era stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale di Salerno dal personale della Polizia Penitenziaria per una sospetta frattura ad un braccio, quando all’improvviso ha aggredito gli agenti, cagionando lievi lesioni a uno di essi, divincolandosi rapidamente e fuggendo verso l’uscita del pronto soccorso, ed in breve tempo ha fatto perdere le proprie tracce. Immediatamente, gli agenti penitenziari si ponevano all’inseguimento, diramando nel contempo una nota di ricerca alla sala operativa della Questura.

Gli agenti della Volante, grazie anche all’ausilio del personale della Polizia Penitenziaria, rintracciavano il fuggitivo in via San Leonardo, traendolo in arresto. Dopo le formalità di rito, l’Autorità Giudiziaria stabiliva la ricollocazione del giovane presso la casa circondariale, in attesa del giudizio di convalida.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it