Montella PrismArredo
AlburniCilentoCronacaIn Primo Piano

Camerota, protocollo coronavirus: famiglia in quarantena

Un ragazzo di Lentiscosa, 20 anni, e la sua famiglia sono stati messi in quarantena per accertamenti. Il giovane è rientrato nella frazione del Comune di Camerota da Codogno venerdì scorso con un treno In realtà il suo passaggio per la cittadina della Provincia di Lodi è stato solo temporaneo e non ha alcun sintomo della malattia. Il provvedimento, quindi, segue il protocollo previsto per il coronavirus ed è a scopo precauzionale.

Intanto diversi amministratori stanno promuovendo iniziative sul territorio. Il sindaco di Castelcivita, Antonio Forziati, in vista del ponte di Carnevale che vedrà rientrare tanti fuorisede, ha invitato chi arriva dal nord a metterei in contatto con l’Ente. “Coloro che hanno raggiunto, negli ultimi giorni, il nostro paese dalle regioni del nord e centro Italia sono invitati a mettersi in contatto con lo scrivente. Il vostro sindaco”, si legge nel messaggio.

Lunedì 24 febbraio alle 11.30 presso il Comune di Caggiano, invece. è stato convocato, a solo scopo precauzionale, il COC (Centro Operativo Comunale) composto dalle 9 funzioni di supporto al Sindaco. Saranno presenti inoltre funzionari dell’Ufficio Prevenzione dell’ASL, Arma dei Carabinieri, Medici e Pediatri di famiglia, Farmacisti e Associazioni di Protezione Civile del territorio. L’obiettivo è quello di pianificare le attività e la comunicazione responsabile in riferimento all’emergenza sanitaria coronavirus. Domani convocato un vertice anche ad Auletta.

Incontri anche a Pollica e Montecorice. Nel primo caso appuntamento alle 17.30 presso l’istituto Patroni. Presso il plesso di Montecorice, invece, appuntamento lo stesso giorno ma alle 11.30

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it