Costi della giustizia: bene il Tribunale di Vallo della Lucania

Quanto costa la giustizia?

E’ tra i tribunali più lenti d’Italia ma quello di Vallo della Lucania, nonostante la durata di un processo, non è tra i più cari. Lo dice un’indagine di Questione Giustizia, rivista on line dell’associazione Magistratura Democratica. Lo studio riunisce il numero di cause definite per giudice, “unico indice di efficienza impiegato nel nostro sistema giudiziario”, pur essendo “un parametro di efficacia”. Per definire in modo più preciso l’efficienza, è stato quindi rapportato il numero di cause al costo del personale di ciascun ufficio giudiziario, in quanto il semplice parametro del numero di cause secondo la rivista “non tiene conto del contributo del personale amministrativo e della sua distribuzione nei diversi uffici così come del ruolo dei giudici onorari”.

Questi costi pesano per circa l’80% del totale in ogni tribunale italiano, e utilizzati come unico riferimento per il conteggio. Il calcolo si basa sui dati per il triennio 2015-2017 forniti dal Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria del Ministero della Giustizia e del Consiglio Superiore della Magistratura.

La media italiana vede una spesa di 649 euro per causa nel penale e 349 nel civile. Caltanissetta è in testa alle classifiche in entrambi i settori, sopravanzando rispettivamente Reggio Calabria (1727 euro nel penale contro i 2059 del capoluogo nisseno) e Lanusei in provincia di Nuoro (620 euro nel civile, 20 euro meno di Caltanissetta).

Il Tribunale di Vallo della Lucania, con una durata dei processi penali di circa 1200 giorni, ha un costo medio di circa 650 euro; di poco sopra la media. Quello di Lagonegro, invece, si pone tra i tribunali più costosi d’Italia con una spesa di quasi 1400 euro, dopo Caltanissetta, Reggio Calabria e Locri.

Per quanto riguarda le cause civili, Vallo della Lucania pur risultando tra i tribunali più lenti d’Italia (2200 giorni per un contenzioso), è anche in questo caso di poco sopra la media nazionale per costi circa 350 euro. Lagonegro, invece, con una durata dei processi di poco superiore a 1400 giorni, ha un costo di quasi 450 euro a processo e si piazza al sesto posto in Italia.

CONTINUA A LEGGERE

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Sostieni l'informazione indipendente