Straordinario intervento su una bimba con rara malformazione eseguito da medico cilentano

Una bambina di 13 mesi, nata con una rara malformazione congenita delle vie biliari, è stata operata per la prima volta in Italia con tecnica robotica, presso il reparto di Chirurgia Pediatrica  dell’Ospedale Pediatrico Salesi di Ancona, diretto dal prof. Ascanio Martino. L’intervento, è stato eseguito dal prof. Cilentano Giovanni Cobellis, originario di Vallo della Lucania, responsabile della Chirurgia Mininvasiva Pediatrica, e dalla sua equipe costituita dal dott. Giovanni Torino e dal dott. Michele Ilari, con il supporto anestesiologico del dott. Gerald Neba.

L’operazione è consistita nell’asportazione delle vie biliari malformate, coledoco e colecisti, con ricostruzione della continuità bilio-digestiva attraverso una anastomosi epatico-digiunale.

L’intera procedura è stata eseguita utilizzando il sistema robotico Da Vinci, una tecnologia che grazie ad una visione tridimensionale ed una particolare manovrabilità degli strumenti, consente di eseguire interventi di chirurgia mininvasiva con maggiore precisione. 

Ad oggi, a tre mesi dall’intervento, la bambina conduce una vita del tutto normale.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

2 commenti

  1. E sempre un orgoglio nazionale quando si portano a termine queste specialità chirurgiche, un caro saluto al professore consiliare, mio conterraneo