Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Comunità Montana Alento Monte Stella: 27 operai vincono la loro battaglia legale

Ventisette lavoratori della comunità montana Alento Montestella vincono la loro battaglia legale e ottengono il pagamento delle mensilità arretrate. Rappresentati dall’avvocato Valerio Rizzo si sono rivolti al giudice del lavoro presso il tribunale di Vallo della Lucania. I lavoratori, tutti operai specializzati e dipendenti a tempo indeterminato dell’ente montano con sede in Laureana Cilento, dopo cinque anni sono riusciti ad affermare i diritti che erano stati loro negati.

Il giudice ha emesso i decreti ingiuntivi per il pagamento di quattro mensilità arretrate.

“Un risultato importante – ribadisce l’avvocato Rizzo – che sicuramente consentirà anche ad altri lavoratori forestali di poter risolvere positivamente le loro vertenze di lavoro”.

Rizzo è uno dei maggiori esperti in tema di Comunità Montane e per 15 anni è stato Segretario Generale. Inoltre è stato Direttore Generale della Comunità Montana Gelbison di Vallo della Lucania.

Adesso si passerà ad altre azioni giudiziarie per ottenere altri diritti negati per i quali il legale ha gia inviato una diffida ad adempiere alla Comunità Alento Montestella. E cioè la corresponsione per intero dell’indennità chilometrica, le progressioni di carriera e la tassazione separata sui redditi del 2018. La battaglia continua.

Domani sera si terrà ad Acciaroli un’assemble dei lavoratori, con la presenza dell’avvocato Rizzo , per fare il punto della situazione.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it