Food

Le tradizioni gastronomiche del Cilento sbarcano al nord con il Ciccitour

Le ricette tipiche del territorio, recuperate dall'associazione Il Punto, saranno riproposte a Milano e Torino durante il Ciccitour

Sono oramai circa 30 anni che l’associazione Culturale “il Punto”, si occupa di promuovere e valorizzare il territorio con particolare attenzione al Cilento nel cui ambito si trova il Comune di Stio dove è nata e dove, da ben 27 anni si svolge nei giorni che vanno dal 17 al 23 agosto la ormai conosciutissima manifestazione “Ciccimmaretati”. L’alimentazione del popolo cilentano, composto in prevalenza da contadini e pescatori, si è sempre principalmente basata sui prodotti della terra e su ciò che il mare offriva. L’associazione Culturale “ll Punto”, in virtù della radicalizzazione con il territorio interno, con costanza e tenacia, ha profuso le sue energie affinché i prodotti tipici prevalentemente forniti dalla terra venissero valorizzati e conosciuti.

La riscoperta delle tradizioni culinarie del Cilento

Sono state rispolverate pertanto vecchie ricette, alcune delle quali quasi del tutto scomparse ed altre non molto in uso in quanto necessitano di una preparazione lunga e laboriosa. Sono tornati così sulle tavole della manifestazione i Ciccimmaretati, una gustosa zuppa di legumi, tutti del territorio, ormai quasi dimenticata ma cucinata con maestria dalle cuoche dell’associazione; le mulegname nbuttunate (melanzane imbottine); le patane a lu furno (patate al forno) condite come si usava un tempo; i cavatielli rigorosamente fatti a mano, conditi con sugo semplice, sui quali puo essere messo il cacioricotta prodotto in paese; le foglie e patate accompagnate dal vicci (tipo di pane del posto); il grano a lu furno (grano al forno), ricetta quasi completamente dimenticata ma che ha riscosso apprezzamenti dai frequentatori meno giovani ma anche dai più giovani che non conoscevano l’esistenza di questo piatto. Non manca la proposizione di formaggi e dolci, questi ultimi prodotti con il miele fornito da una piccola azienda del posto ed infine i vini per i quali, grazie alla presenza sul territorio di numerosi viticoitori, vi e la possibilità di proporre una vasta e variegata gamma di gusti e abbinamenti.

Il “Ciccitour”

Ora, dopo tutti questi anni e dopo i numerosi riconoscimenti ricevuti, Ciccimmaretati ha deciso di far conoscere il territorio e le sue qualità anche oltre i confini della propria regione e così nasce “Ciccitour” un simpatico modo per portare, in giro per l’ltalia, alcuni dei piatti proposti e farli conoscere attraverso seminari, laboratori e degustazioni.

Per questo, in collaborazione con la Pizzeria “Da Zero”, l’associazione ha organizzato un doppio evento: domenica 1 marzo 2020 presso la sede di Torino e domenica 29 marzo, presso la sede di Milano per dare vita così a due giornate all’insegna del mangiare -sano e genuino.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it