Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Capaccio Paestum, un’ordinanza per prevenire il rischio processionaria

Controlli sugli alberi per limitare la diffusione di questi insetti

CAPACCIO PAESTUM. Il comune corre ai ripari contro il rischio processionaria. Il primo cittadino Franco Alfieri, infatti, ha firmato un’ordinanza in cui fissa alcune regole per i proprietari di aree verdi e boschive e gli amministratori di condominio che abbiano in gestione aree verdi.

In particolare dovranno effettuare verifiche e ispezioni sugli alberi al fine di accertare la presenza dei nidi della processionaria: sarà necessario verificare il pino nero, il pino silvestre, il pino marittimo e varie specie di cedro e conifere. Qualora si riscontrasse la presenza di nidi bisogna provvedere alla loro asportazione e distruzione con fuoco in aree sicure. Gli interventi sono a carico dei proprietari.

Il provvedimento giunge per prevenire rischi di carattere sanitario che possono sorgere dalla dispersione dei peli urticanti o a seguito di contatto diretto con le larve. Queste possono determinare irritazioni epidermiche o reazioni allergiche. Per i trasgressori multe fino a 1500 euro.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it