AttualitàCilento

Il Distretto Agroalimentare di Qualità della Piana Del Sele alla fiera di Berlino

Grande interesse per il Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e per la Rucola della Piana del Sele

Si è tenuto stamattina, con una notevole partecipazione di pubblico, presso la fiera internazionale dell’ortofruttaFruit Logistica’ di Berlino, all’interno del padiglione Italian Fruit Village, l’atteso incontro sul Distretto Agroalimentare di Qualità della Piana Del Sele, lo strumento di progettazione integrata del territorio che vede coinvolte, in modo sinergico, realtà pubbliche e private.

Il punto focale dei DAQ è la competitività di un prodotto a marchio di qualità (“prodotto pivot”) e quindi il Distretto chiama in causa i Consorzi di tutela dei prodotti a marchio comunitario, che da sempre necessitano di un supporto che li accompagni verso l’efficienza produttiva e una maggiore competitività sui mercati.

È in tale ottica che il Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP, presieduto da Alfonso Esposito e diretto da Emilio Ferrara, si è fatto promotore del riconoscimento e costituzione del Distretto Agroalimentare di Qualità per le aziende del territorio della Piana del Sele.

“Questo incontro – ha dichiarato Emilio Ferrara – rappresenta anche l’occasione di presentare l’accordo, siglato con la Regione Campania, di dare vita al più grande distretto produttivo della Campania che metta insieme le proposte di Distretto pervenute con Prodotti “pivot” Carciofo di Paestum e Rucola della Piana del Sele.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it