Treno bloccato ad Agropoli: un’odissea durata 4 ore

Si è conclusa poco prima dell’una di notte l’odissea per i viaggiatori del treno regionale Napoli – Sapri, partito alle 20.25 dal Capoluogo partenopeo. A Sapri i passeggeri sono arrivati soltanto alle 00.50. Il convoglio si era fermato poco dopo la stazione di Agropoli a causa di un guasto. Tutti i vagoni erano rimasti al buio. Soltanto dopo l’arrivo dei tecnici è stato possibile parzialmente ripristinare il servizio.

I passeggeri sono stati trasferiti negli unici due vagono dove l’impianto di illuminazione era funzionante e dopo circa due ore il treno è ripartito. Solo due le fermate fatte: Omignano e Vallo della Lucania.

A quel punto i passeggeri sono stati accompagnati con un servizio autobus sostitutivo. Chi doveva raggiungere Sapri ha impiegato oltre quattro ore a fronte di un viaggio che sarebbe dovuto durare la metà del tempo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!