Montano Antilia, preoccupazione per il coronavirus

Chiesta istituzione di un punto di informazione territoriale

Il comune di Montano Antilia esprime preoccupazione per il fenomeno del coronavirus e lo fa con una nota a firma del Sindaco Luciano Trivelli, di professione medico, inviata stamattina al Ministero della Salute ed al Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Vallo della Lucania. Nella missiva il Primo Cittadino chiede la immediata istituzione di un punto di informazione territoriale.

Questo dovrebbe essere costituito da un pool di esperti, a cui gli utenti potranno rivolgersi per acquisire notizie circa le problematiche riguardante la dilagante ed incontrollabile diffusione della malattia in alcune regioni Cinesi con alcuni casi in Italia.

Intanto il consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza della durata di sei mesi in conseguenza del rischio sanitario connesso al coronavirus. Stanziati 5 milioni di euro. Due le persone colpite da coronavirus e c’è un terzo caso sospetto in Veneto.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE