Paestum e Velia insieme: il 5 febbraio comincia la sfida!

"Faremo il possibile per trasformare la gestione autonoma per Velia in opportunità"

ASCEA. Scatta il countdown: dal prossimo 5 febbraio prenderà corpo ufficialmente la gestione unitaria di Paestum e Velia sotto la guida dell’attuale direttore del Parco Archeologico pestano Gabriel Zuchtriegel. Ciò è stato possibile grazie ad un decreto del Mibact, fortemente sollecitato dal territorio, che ha portato anche al riconoscimento dell’autonomia di Elea Velia. In vista del 5 febbraio è stato organizzato per il prossimo venerdì 7 febbraio un incontro per presentare i progetti in serbo per Velia.

“Faremo tutto il possibile per trasformare la gestione autonoma per Velia e per tutto il territorio in un’opportunità, – dichiara il direttore Zuchtriegel – consapevoli che ciò sarà possibile solo con il sostegno della comunità locale che è essenziale e nella quale speriamo”.

Lo stesso Zuchtriegel all’indomani dell’annuncio della fusione tra Paestum e Velia aveva manifestato l’importanza che avrebbe avuto il territorio per il rilancio del sito, dalle istituzioni ai privati. L’incontro è previsto presso l’auditorium della Fondazione Alario alle ore 16.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it