Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Ascensore fuori uso alla stazione di Vallo: disagi per una disabile

L'episodio accaduto ieri mattina, proteste dei viaggiatori: "Stazione nuova, certe cose non devono accadere"

Ascensori fermi e disabile impossibilitata a raggiungere agevolmente i binari per prendere il treno. E’ quanto è successo alla stazione di Vallo della Lucania – Castelnuovo Cilento ieri mattina. A denunciare l’episodio un gruppo di viaggiatori. “Una ragazza su una sedia a rotelle aveva necessità di raggiungere il marciapiede del secondo e terzo binario per prendere il treno – spiega una testimone – si è recata verso l’ascensore ma non funzionava”.

Per fortuna qualcuno di buon cuore ha aiutato i familiari a prendere la ragazza in braccio e a trasportarla sul marciapiede, utilizzando il sottopassaggio. Tutto si è concluso per il meglio ma il disagio resta e non mancano polemiche.

“Come è possibile che in una stazione appena rifatta si verificano questi episodi?” Si chiede qualcuno.

In realtà gli ascensori sono stati attivi nei giorni scorsi, pertanto non si sa per quale ragione si sia verificato questo disservizio. L’invito fatto dai viaggiatori è ad intervenire.

Problemi simili si sono registrati nei mesi scorsi anche ad Agropoli dove pure gli ascensori sono rimasti bloccati per diverso tempo. Le due stazioni, come altre della tratta Tirrenica Meridionale, sono stati sottoposti ad una serie di interventi di manutenzione e restyling che hanno garantito anche nuovi servizi, tra cui gli ascensori.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it