Montella PrismArredo
CilentoCronacaIn Primo PianoVallo di Diano

Erano un pericolo per la sicurezza: 3 divieti di ritorno in Cilento e Diano

I tre, tutti pregiudicati, non potranno tornare sul territorio per due mesi

Continua l’attività della Polizia di Stato volta al contrasto ai fenomeni che creano turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica. In tale ambito, il Questore della provincia di Salerno, a seguito di attenta valutazione ed all’esito di una puntuale istruttoria effettuata dal personale della dell’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Anticrimine della Questura, ha emesso 3 provvedimenti di divieto di ritorno in alcuni comuni del Cilento e del Vallo di Diano per mesi due nei confronti di altrettanti pregiudicati, con svariati precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio. 

Inoltre, nel quadro dell’attività di contrasto e prevenzione alle attività illecite, in genere, sono stati adottati 6 provvedimenti di avviso orale nei confronti di altrettanti soggetti, pregiudicati per i delitti di rissa, rapina e spaccio di  sostanze stupefacenti.

È in corso l’attività da parte degli agenti della Divisione polizia anticrimine volte all’adozione di misure di prevenzione maggiormente afflittive nei confronti di pregiudicati già sottoposti a misure, sia per violazioni delle prescrizioni, che per il perdurare di comportamenti improntati all’illegalità.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it