Montella PrismArredo
AlburniAttualità

Roscigno: dissesto dell’abitato, necessari interventi

Comune pronto ad approvare un progetto per la messa in sicurezza del centro abitato

ROSCIGNO. Dissesto di Roscigno Nuovo, un progetto per la messa in sicurezza del centro abitato e la sistemazione idrogeologica del territorio. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pino Palmieri, ha dato mandato al responsabile del Settore Tecnico di avviare l’iter per predisporre un progetto.

Dissesto del centro abitato, le cause

“La realizzazione di Roscigno nuovo, comportò l’esecuzione, per la notevole pendenza del versante, di rilevanti movimenti di terreno, in particolari per le infrastrutture e per gli edifici pubblici principali – ricordano da palazzo di città – il terreno ed il materiale derivante dagli scavi, con scarse proprietà geo-meccaniche, fu riutilizzato spesso come terreno di sedime per le costruzioni dei fabbricati a valle di Via Dante Alighieri, dove sono maggiormente presenti segni del dissesto in atto”.

Sul territorio, quindi, si segnala un fenomeno di dissesto sia nel centro abitato che a valle del centro abitato. Situazioni che richiedono un intervento urgente per il quale sarà stilato un progetto.

Interventi in via Dante Alighieri

Parallelamente a questo progetto l’Ente sta già programmando un ulteriore intervento proprio in via Dante Alighieri. Per opere di manutenzione straordinaria l’amministrazione comunale ha approvato uno studio di fattibilità che prevede una spesa di 45mila euro. L’esecutivo punta ad utilizzare le somme risparmiate da precedenti mutui contratti con la Cassa Depositi e Prestiti.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it