AttualitàVallo di Diano

La Sagra del Carciofo Bianco di Auletta diventa “Sagra di qualità”

In Senato l'assegnazione del marchio per Bianco Tanagro

AULETTA. Importante riconoscimento per la sagra “Bianco Tanagro” dedicata al Carciofo Bianco. L’evento organizzato annualmente ad Auletta ha ottenuto il riconoscimento di “Sagra di qualità”. La certificazione arriva dall’Unione Nazionale Pro Loco. L’associazione identifica le manifestazioni che promuovono prodotti tipici storicamente legati al territorio. Essi, inoltre, devono essere rappresentativi della storia e delle tradizioni e che puntano alla promozione e creazione di sinergie con le attività economiche locali.

Sagra del carciofo bianco, il riconoscimento

Il marchio verrà assegnato il prossimo 20 gennaio al Senato. Il riconoscimento punta anche a valorizzare i prodotti tipici, i cibi e i piatti della tradizione locale. Fra i requisiti necessari per ottenere il marchio di Sagra di Qualità, la promozione degli operatori locali del settore eno-gastronomico e turistico, come attività correlate alla cultura del cibo e la storicità di almeno 5 anni.

La dedica

“Questo è il successo di tutti, di un gruppo di persone meravigliose che mi hanno concesso l’onore di guidarli in questi anni – dice il presidente della Pro Loco di Auletta, Giuseppe Lupodedico questo riconoscimento a voi e a tutte le persone a me care che ci hanno lasciato in questi anni e che condividevano con noi il progetto”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it