Serie D, l’Agropoli frena il Foggia

L’Agropoli ferma in casa il blasonato Foggia. Finisce 0 a 0.
Nel primo tempo mister Procopio presenta una squadra imbottonata che prova a concedere pochi spazi agli avversari. Il Foggia dal suo canto tenta di fare il match ma delude non poco le attese. Ne risulta una prima frazione di gioco priva di grossi spunti. Soltanto intorno al 20′ l’inerzia della gara cambia con il Foggia che prova a trovare degli spazi e va alla conclusione con Anelli e Cittadino ma entrambi non creano patemi.

blank

La risposta dell’Agropoli è in un tiro di Cappiello parato. Bisognerà poi attendere i minuti finali per vedere ancora i portieri operosi. Anelli è pericoloso per i pugliesi al 44′ ma è Salines pochi istanti dopo il più pericoloso con Sanchez che abilmente para. Si va negli spogliatoi sullo 0 a 0.

Nella ripresa il Foggia prova a imporre la sua forza e dopo tre minuti Gerbaudo prova già a superare la retroguardia di casa. Poca cosa l’Agropoli con Pagano e Proto intorno al 50′ perché poi è di nuovo il Foggia a farsi avanti. Il walzer delle sostituzioni, però, rallenta il gioco. La partita ne risente e si fa noiosa. Il risultato non cambierà più.

I cilentani trovano un punto che serve più al morale che alla classifica. Per gli ospiti una occasione persa per fare bottino pieno.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it