Montella PrismArredo
AttualitàServiziVallo di Diano

VIDEO | Folla e applausi a Teggiano per “Alla Tavola della Principessa Costanza”

L'evento ottiene successi anche sotto la neve

Il Concerto del gruppo musicale salernitano “Non solo Gospel”, nella Chiesa di San Francesco, ha concluso tra gli applausi del pubblico presente la riuscitissima prima edizione de “Alla Tavola della Principessa Costanza” Winter Edition, che ha animato gli ultimi giorni del 2019 a Teggiano. Tanti gli eventi e gli appuntamenti che, a partire dal 21 dicembre, hanno visto protagonista la Città d’Arte del Vallo di Diano: mercatini e antichi mestieri medievali, animazioni e concerti. Ovviamente a fare la parte del leone, ancora una volta, è stato il Corteo Storico che in tre diverse giornate ha riproposto le atmosfere della kermesse regina dell’estate campana dedicata all’amatissima Principessa Costanza in versione “natalizia”.

In tanti non hanno voluto perdersi l’inedito appuntamento, accorrendo appositamente nel Vallo di Diano già a partire dall’esordio, nella giornata di Santo Stefano. Successivamente, in una Teggiano straordinariamente suggestiva, con i fiocchi di neve ad imbiancare e rendere ancora più stupefacente l’atmosfera di Piazza San Cono, sabato 28 dicembre un manipolo di eroi ha reso omaggio alla Natività onorando il coraggioso pubblico presente.

Nemmeno la tormenta di neve è riuscita dunque a fermare Alla Tavola della Principessa Costanza Winter Edition, rendendo anzi indimenticabile ed irripetibile per i presenti lo spettacolo offerto dai Trombonieri del gruppo storico “I Cavalieri della Bolla Pontificia”, che si sono esibiti in una ispiratissima rappresentazione pirotecnica, per poi scortare il Corteo Storico guidato da Antonello Sanseverino e dalla sua sposa Costanza da Montefeltro attraverso tutta Piazza San Cono, fino all’antico Seggio, che ospita il quadro della Natività dello splendido Presepe dell’Abbazia di Montevergine. Senza fiocchi di neve ma ugualmente affascinante l’ultima replica, andata in scena domenica 29 dicembre: a conferma che il fascino della Principessa Costanza, abbinata alla bellezza della Città d’Arte del Vallo di Diano, travalica le stagioni e le condizioni meteo. Altro esperimento riuscito è stato quello di alternare gli interpreti di Costanza e Antonello: e così tre coppie diverse, tutte giovanissime, si sono alternate negli iconici ruoli. Applausi meritati dunque per Maria Helena Federico e Tommaso Mangieri, Arianna Giardullo e Rocco Pio De Paola, e Alessia Pericolo e Rocco Sabini. Alla Tavola della Principessa Costanza Winter Edition è anche questo: audacia di intraprendere nuovi percorsi. Dove il premio per gli arditi e gli ardimentosi capaci di sfidare le strade più battute e convenzionali, sono emozioni e suggestioni che non hanno eguali.

“Abbiamo messo in moto questo progetto -commenta Michele Di Candia, sindaco di Teggiano- per dimostrare che nel Vallo di Diano è possibile fare turismo anche d’inverno. Il Comune di Teggiano, la Pro Loco Teggiano e la Regione Campania hanno dimostrato che è possibile, se c’è sinergia tra enti e associazioni. Abbiamo avuto ottimi risultati, il pubblico ha risposto con entusiasmo, e questa prima edizione di Alla Tavola della Principessa Costanza Winter Edition può fare da apripista per le prossime. Il successo degli eventi legati alla Principessa Costanza non è soltanto un bene per il Comune di Teggiano ma per tutto il territorio. Un ringraziamento particolare va fatto all’Assessore Regionale al Turismo Corrado Matera – sottolinea Di Candia- per l’allestimento del Presepe della Misericordia e delle splendide luminarie in Piazza San Cono. Grazie anche alla Camera di Commercio di Salerno per il contributo concesso per l’allestimento dei mercatini.  Anche noi come Comune abbiamo fatto la nostra parte per le luminarie, in perfetta sinergia con la Regione, per offrire un Natale ancora più suggestivo non solo nel centro storico ma anche nelle zone periferiche di Teggiano”.

Soddisfazione per i risultati ottenuti anche da parte dal presidente della Pro Loco Teggiano Biagio Matera: “Il successo di Alla Tavola della Principessa Costanza Winter Edition -conferma- è andato al di là delle nostre stesse aspettative, con tanti coraggiosi che hanno voluto prendere parte alle nostre iniziative anche nelle giornate in cui le condizioni climatiche erano proibitive. Questo dimostra che l’intuizione è stata giusta: immaginare e favorire queste iniziative anche nel periodo invernale, cercando sempre di far rivivere momenti importanti della nostra storia, delle nostre tradizioni e della nostra cultura, è un dato oggettivamente importante e molto apprezzato in ottica turistica. Dobbiamo riflettere su questo, e fare degli investimenti anche nei prossimi anni. Tenendo presente che queste iniziative possono avere successo soltanto se sono progettate e condotte in sinergia. Per questo voglio ringraziare da parte della Pro Loco il Comune di Teggiano, la Regione Campania, il Mibac e Gisella Macchiaroli, proprietaria del Castello Macchiaroli, che anche in questa Winter Edition è stato il punto di partenza del nostro Corteo Storico”.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it