AttualitàCilento

A Roccadaspide un museo della civiltà contadina

Accordo tra tre comuni per accedere a fondi PSR tramite il Gal

ROCCADASPIDE. Un protocollo d’intesa tra i Comuni di Roccadaspide, Giungano e Trentinara per la realizzazione e la gestione di un “Museo della civiltà contadina”. L’occasione è offerta dal Bando del Gal Cilento Rigeneratio che dà la possibilità di accedere a risorse PSR per infrastrutture turistiche. Per partecipare c’è tempo fino al prossimo 8 gennaio e per questo i tre enti hanno siglato un accordo di collaborazione.

Comune capofila e soggetto attuatore è Roccadaspide. Si occuperà della progettazione, realizzazione e rendicontazione del progetto. Giungano e Trentinara collaboreranno alla buona riuscita dell’intervento. Il protocollo d’intesa per il Museo della Civiltà contadina avrà durata quinquennale.

Il contributo richiesto alla Regione Campania dovrà coprire l’intero importo delle opere: 26500 euro per i lavori, 16000 euro sono le somme a disposizione e poco meno di 17000 euro serviranno per le forniture (la spesa complessiva ammonta a circa 60mila euro. Il museo della civiltà contadina sorgerà in località Carretiello, nel Comune di Roccadaspide, nell’immobile di proprietà comunale.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it