AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Ministro Costa a Padula, appello ai sindaci: segnalate le criticità del territorio

Questa mattina incontro presso la nuova sede della Comunità Montana Vallo di Diano

Al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa la benemerenza del Parco. È stata la prima assegnata dall’Ente e non è una casualità che vada all’ex ufficiale della forestale, da sempre impegnato in questo territorio. La consegna è avvenuta oggi durante l’incontro “Fiscalità di vantaggio attraverso l’istituzione delle Zone Economiche Ambientali”. Presenti Tommaso Pellegrino, presidente del Parco, il direttore Romano Gregorio, il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Raffaele Accetta, il presidente della comunità del Parco Salvatore Iannuzzi e i sindaci del territorio.

Ad accompagnare il ministro, inoltre, i parlamentari salernitani Franco Castiello, Cosimo Adelizzi e Felicia Gaudiano; hanno preso parte all’incontro anche il consigliere regionale del M5S, Michele Cammarano, il Capitano della compagnia carabinieri di Sala Consilina Davide Acquaviva, il comandante dei Carabinieri Parco Mario Guariglia e il comandante della guardia costiera di Palinuro Francesca Federica del Re.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente Pellegrino che ha replicato anche a chi parlava di questo evento come di una inutile passerella. “Chi lo dice offende il nostro territorio”, ha detto, ricordando l’importanza del tema trattato, le Zone Economiche Ambientali. Lo stesso Ministro, nel suo intervento, ha ricordato l’importanza del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il più esteso della Penisola ma anche quello con più problemi da risolvere. Di qui l’appello ai sindaci presenti: “Scrivetemi cosa serve al territorio, perché voi lo conoscete, accettate la sfida”. L’invito è a mettere da parte i colori politici e a fare il possibile per migliorare la situazione nei centri del Parco.

Le risposte non sono tardate ad arrivare. All’attenzione del Ministro anche il riconoscimento dello stato di calamità naturale per il maltempo. Poi un incontro privatobtra gli amministratori locali e Costa, proprio per discutere delle principali criticità del territorio.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it